Privacy Policy Dentista e assicurazioni - Studio Cerati

Le risorse

Dentista e assicurazioni

La cura dei denti non rientra nelle prestazioni offerte dal servizio sanitario nazionale (ad esclusione di urgenze, patologie neoplastiche o di assistenza minima a soggetti in condizione di vulnerabilità socio-sanitaria). Motivo per cui, insieme con la fisioterapia, le cure odontoiatriche sono considerate oggi uno dei vantaggi principali delle coperture assicurative che riguardano ormai 12,9 milioni di persone. È un mercato che vale 2,8 miliardi di euro di premi l’anno: il 54% è frutto di polizze collettive sottoscritte da fondi sanitari e simili, il 15% da sottoscrizioni collettive di altro tipo e soltanto il 31% da polizze individuali. Vuol dire che, nelle maggior parte dei casi, il datore di lavoro invece di dare un aumento di stipendio preferisce sottoscrivere una polizza che è interamente defiscalizzata (articolo 51 del Testo unico delle imposte sui redditi). La stima è di un risparmio complessivo in imposte di oltre 4 miliardi l’anno.